Gara - ID 134

Stato: Inviato esito di gara


Registrati o Accedi Per partecipare

ProceduraAperta
CriterioQualità prezzo
OggettoServizi
La presente procedura ha per oggetto l’affidamento del servizio di traslochi e facchinaggio, per l’Amministrazione Centrale e per le Strutture dell’Università degli Studi di Perugia, che si sostanza in attività di facchinaggio interno (movimentazione di beni tra Uffici della stessa Struttura nella regione Umbria) e facchinaggio esterno (movimentazione di beni tra diverse Strutture ubicate nello stesso Comune o in Comuni diversi della Regione Umbria). Il servizio potrà essere richiesto dalle Strutture collocate all’interno di immobili di proprietà o in uso – a qualsiasi titolo - all’Ateneo o presso gli immobili che dovessero entrare, a qualsiasi titolo, nella disponibilità dell’Ateneo nell’arco di vigenza contrattuale. Il servizio potrà essere richiesto nel solo ambito della regione Umbria.
 
CIG8634524A9B
CUP
Totale appalto€ 630.000,00
Data pubblicazione 24/02/2021 Termine richieste chiarimenti Mercoledi - 10 Marzo 2021 - 13:00
Scadenza presentazione offerteVenerdi - 19 Marzo 2021 - 13:00 Apertura delle offerteLunedi - 29 Marzo 2021 - 09:30
Categorie merceologiche
  • 98392 - Servizi di trasloco
Descrizionedel servizio di traslochi e facchinaggio, per l’Amministrazione Centrale e per le Strutture dell’Università degli Studi di Perugia, che si sostanza in attività di facchinaggio interno (movimentazione di beni tra Uffici della stessa Struttura nella regione Umbria) e facchinaggio esterno (movimentazione di beni tra diverse Strutture ubicate nello stesso Comune o in Comuni diversi della Regione Umbria). Il servizio potrà essere richiesto dalle Strutture collocate all’interno di immobili di proprietà o in uso – a qualsiasi titolo - all’Ateneo o presso gli immobili che dovessero entrare, a qualsiasi titolo, nella disponibilità dell’Ateneo nell’arco di vigenza contrattuale. Il servizio potrà essere richiesto nel solo ambito della regione Umbria.
L’appalto è costituito da un solo lotto tenuto conto delle esigenze manifestate dalle Strutture in sede di programmazione e dell’ubicazione degli immobili in uso all’Università degli Studi di Perugia.
 
Struttura proponente Ripartizione Affari Legali
Responsabile del servizio Dott. Maurizio Padiglioni Responsabile del procedimento Zangarelli Andrea
Allegati
Richiesta DGUE XML
File pdf disciplinare - 1.47 MB
24/02/2021
File pdf all.-1-domanda-di-partecipazione - 1.02 MB
24/02/2021
File pdf all.-2-mod-dichiar.-sost - 462.08 kB
24/02/2021
File pdf all.-3-mod.-offerta-tecnica - 557.76 kB
24/02/2021
File pdf all.-4-mod.-offerta-economica - 583.88 kB
24/02/2021
File pdf bando - 278.76 kB
24/02/2021
File pdf ddg-2021-28-18-2-2021 - 690.47 kB
24/02/2021
File pdf modello-dichiarazione-antimafia - 388.07 kB
24/02/2021
File pdf schema-di-accordo-quadro - 151.94 kB
24/02/2021
File pdf capitolato-centralizzata-facchinaggio - 355.66 kB
24/02/2021
File pdf all.-1-ordine-di-intervento - 101.74 kB
24/02/2021
File pdf all.-2-modulo-di-intervento - 138.92 kB
24/02/2021
File pdf all.-3-verbale-di-sopralluogo - 73.33 kB
24/02/2021
File pdf dgue - 1.04 MB
24/02/2021
File pdf Curriculum Vitae Piscini Fabio - 646.80 kB
26/03/2021
File pdf Curriculum Vitae Presciutti Fabio - 967.51 kB
26/03/2021
File pdf Curriculum Vitae Martelli Marco - 229.01 kB
26/03/2021
File pdf Atto di costituzionedella Commissione valutatrice - 710.79 kB
26/03/2021
File pdf avviso-seduta-pubblica-29.7.2021 - 241.50 kB
23/07/2021
File pdf ddg-2021-178-2-8-2021-agg.-facchinaggio - 727.74 kB
18/11/2021
File pdf ddg-2021-178-2-8-2021-agg.-facchinaggio - 727.74 kB
06/12/2021
File pdf Avviso di appalto aggiudicato - 92.05 kB
06/12/2021

Lotti

Oggettoservizio di traslochi e facchinaggio
CIG8634524A9B
Totale lotto € 630.000,00
Importo aggiudicazione € 630,00
Durata 36 Mesi
Descrizione Servizio di traslochi e facchinaggio, per l’Amministrazione Centrale e per le Strutture dell’Università degli Studi di Perugia, che si sostanza in attività di facchinaggio interno (movimentazione di beni tra Uffici della stessa Struttura nella regione Umbria) e facchinaggio esterno (movimentazione di beni tra diverse Strutture ubicate nello stesso Comune o in Comuni diversi della Regione Umbria). Il servizio potrà essere richiesto dalle Strutture collocate all’interno di immobili di proprietà o in uso – a qualsiasi titolo - all’Ateneo o presso gli immobili che dovessero entrare, a qualsiasi titolo, nella disponibilità dell’Ateneo nell’arco di vigenza contrattuale. Il servizio potrà essere richiesto nel solo ambito della regione Umbria.
 
Categorie merceologiche 98392 - Servizi di trasloco
Ulteriori informazioni

Commissione valutatrice

File pdf Atto di costituzione 67 - 25/03/2021
Nome Ruolo CV
Piscini Fabio Presidente File pdf
Presciutti Fabio Membro File pdf
Martelli Marco Membro File pdf

Chiarimenti

  1. 25/02/2021 17:43 - Buonasera,
    con la presente siamo a chiedere se per la presente gara sia prevista la clausola sociale di riassorbimento del personale uscente. 
    In caso positivo, siamo a chiedere cortesemente l’elenco non nominativo del personale in forza, con indicazione, per ogni operatore, della qualifica, del livello di inquadramento, del tipo di contratto, degli scatti di anzianità, del monte ore settimanale di impiego e di eventuale appartenenza alla legge 381/91 e/o legge 68/99.
    In attesa di un riscontro, porgiamo
    Distinti saluti


    Con riferimento alla richiesta di chiarimento si precisa quanto segue.
    Non è prevista l’applicazione della clausola sociale poiché la presente procedura è la prima procedura centralizzata per l’affidamento dei servizi in questione espletata dall’Università degli Studi di Perugia. Ciò in conformità alle linee guida Anac n. 13 (approvate dal Consiglio dell’Autorità con delibera n. 114 del 13.2.2019) laddove è previsto espressamente al punto 3.2 che “L’inserimento di clausole volte alla tutela dei livelli occupazionali non è legittimo qualora non sussista, per la stazione appaltante, alcun contratto in essere nel settore di riferimento (…)”.
     
    26/02/2021 10:03
  2. 04/03/2021 12:45 - Buongiorno, premesso che all’art. 3 del Capitolato si legge testualmente: “….Ai sensi dell’art. 23 comma 16 del D.Lgs. 50/2016 il costo per la manodopera per la Provincia di Perugia e Terni, non soggetta a ribasso, è pari a in € 20,39 (come da decreto n. 34/2016 del Ministero del Lavoro e delle Politiche sociali – Direzione territoriale del Lavoro dell’Umbria).” si chiede voler confermare che le offerte degli OE non possono ribassare tale voce e devono esprime uno sconto solo sulla parte eccedente dell’importo orario da Voi posto a base di gara. (esempio per il facchinaggio lo sconto deve essere praticato solo sui 4,61 Euro derivanti dalla sottrazione di 25 Euro a base d’asta meno i 20,39 del costo della manodopera non ribassabile) Grazie Distinti Saluti

    Buongiorno, premesso che all’art. 3 del Capitolato si legge testualmente: “….Ai sensi dell’art. 23 comma 16 del D.Lgs. 50/2016 il costo per la manodopera per la Provincia di Perugia e Terni, non soggetta a ribasso, è pari a in € 20,39 (come da decreto n. 34/2016 del Ministero del Lavoro e delle Politiche sociali – Direzione territoriale del Lavoro dell’Umbria).” si chiede voler confermare che le offerte degli OE non possono ribassare tale voce e devono esprime uno sconto solo sulla parte eccedente dell’importo orario da Voi posto a base di gara. (esempio per il facchinaggio lo sconto deve essere praticato solo sui 4,61 Euro derivanti dalla sottrazione di 25 Euro a base d’asta meno i 20,39 del costo della manodopera non ribassabile) Grazie Distinti Saluti



     


    Con riferimento alla richiesta di chiarimento si precisa quanto segue.
    Si conferma che il costo della manodopera non è soggetto a ribasso. Pertanto l’esempio da voi indicato è corretto.
    05/03/2021 11:32
  3. 08/03/2021 15:00 - Buongiorno, in merito alla modulistica messa a disposizione, che per ovvi motivi non può essere compilata, tipo modulo d’intervento, ordine d’intervento, modulo di sopralluogo per intervento, schema di accordo quadro, vanno firmati per accettazione (ovviamente senza compilare) e caricati sul portale o sono solo a scopo conoscitivo per meglio comprendere l’esecuzione del servizio? Sul disciplinare non si parla di sopralluogo è da effettuare?
     


    Con riferimento alla richiesta di chiarimento si precisa quanto segue.
    I documenti citati (modulo d’intervento, ordine d’intervento, modulo di sopralluogo e schema di accordo quadro) hanno scopo conoscitivo e non vanno caricati sul portale. Il sopralluogo andrà effettuato in fase esecutiva, successivamente al ricevimento, da parte del firmatario dell’accordo quadro, dell’ordine di intervento.
     
    09/03/2021 11:30
  4. 08/03/2021 16:59 - Buona sera, chiedo scusa ho provato ha generare il Passoe ma sul sito dice che il cig non esiste o non è stato ancora creato, si allega screen shot. 

    Con riferimento alla richiesta di chiarimento si precisa quanto segue.
    In mattinata il Rup provvederà a perfezionare il CIG, il problema di generazione del PASSOE dipende probabilmente da questo. Si invita a riprovare nel pomeriggo.
     
    09/03/2021 11:32
  5. 08/03/2021 17:04 - Buonasera, mi perdoni ma anche se mi accingo a pagare il contributo Anac mi viene detto di contattare la stazione appaltante, si allega screen shot.

    Con riferimento alla richiesta di chiarimento si precisa quanto segue.
    In mattinata il Rup provvederà a perfezionare il CIG, il problema del pagamento del contributo Anac dipende probabilmente da questo. Si invita a riprovare nel pomeriggio.
     
    09/03/2021 11:33
  6. 09/03/2021 11:39 - Buongiorno, la scrivente può vantare una organizzazione produttiva tale da consentirgli di sostenere costi della manodopera inferiori a quelli indicati dalle tabelle ministeriali. Per l’effetto di tanto siamo a richiedere se il costo della manodopera indicato nella lex specialis di gara è ribassabile ovvero se l’indicazione di costi della manodopera inferiori rispetto ai parametri indicati dalle tabelle ministeriali (€ 20,39) determinerà l’esclusione dalla procedura di gara.

    Con riferimento alla richiesta di chiarimento si precisa quanto segue.
    Si conferma che il costo della manodopera non è ribassabile (vedasi in proposito la risposta a riscontro a richiesta di chiarimenti n. 2).

     
    10/03/2021 08:17
  7. 10/03/2021 08:59 - Buongiorno, 
    nel registrarmi alla piattaforma ho inserito come referente un socio ma il titolare della firma digitale e colui che in realtà sarà referente per questa gara è l’altro socio. E’ un problema se poi nella compilazione della domanda di partecipazione a questa gara inserisco come referente quindi l’altro socio?


    Con riferimento alla richiesta di chiarimento si precisa quanto segue.
    E’ fondamentale che i documenti inseriti in piattaforma per la partecipazione alla gara siano firmati digitalmente dal legale rappresentante dell’impresa concorrente o da un procuratore, secondo le modalità descritte dettagliatamente in calce alla domanda di partecipazione. E’ invece irrilevante chi riveste la qualifica di “referente” ai sensi dell’art. 10 dello schema di accordo quadro (punto 52 della domanda di partecipazione).
     
    10/03/2021 11:10
  8. 10/03/2021 11:10 - Spettl.e Ente buongiorno,
    Con la presete si chiede il seguente quesito:
    - Con riferimento al disciplinare, all’art. 7.1. – REQUISITI DI IDONEITA’ lett. a), ci confermate che per attività corrispondenti all’oggetto del contratto, debbano essere quelle di “Facchinaggio e Trasloco”? 


    Con riferimento alla richiesta di chiarimento si precisa quanto segue.
    La procedura ha per oggetto l’affidamento del servizio di traslochi e facchinaggio, pertanto i concorrenti dovranno essere abilitati per le attività corrispondenti.  
     
    10/03/2021 11:51
  9. 10/03/2021 11:26 - Spettl.e Ente buongiorno,
    Con la presete si chiede il seguente quesito:
    - Considerato che all’art. 16 “Criterio di aggiudicazione”  lett. A) OFFERTA TECNICA, al n.2 di Criteri di valutazione, del Disciplinare di gara, viene assegnato il punteggio di n. 2 PUNTI per ogni autocarro con portata superiore a 35 Ql, ci confermate che per l’iscrizione All’Albo delle persone fisiche e giuridiche che esercitano l’autotrasporto di cose per conto terzi corrispondente, così come indicato al requisito di idonetà all’art. 7.1 – Requisiti di idoneità, lett. b) del Disciplinare di gara, debba esserre superiore a 35 Ql?


    Con riferimento alla richiesta di chiarimento si precisa quanto segue.
    L’iscrizione all’Albo delle persone fisiche e giuridiche che esercitano l’autotrasporto di cose per conto terzi è requisito di idoneità per poter partecipare alla procedura di cui trattasi.
    Il possesso di un autocarro con portata superiore a 35 q.li è un criterio premiante che determina l’attribuzione di 2 punti.
     
    11/03/2021 08:12
  10. 10/03/2021 11:31 - Spettl.e Ente buongiorno,
    Con la presete si chiede il seguente quesito:
    - Ci confermate che per avere 15 punti così come richiesto all’art. 16 – Criteri di Valutazione, punto 2, del Disciplinare di gara, si debba dimostrare anche per le unità aggiuntive, oltre le 4, la comprova attraverso l’UNILAV?


    Con riferimento alla richiesta di chiarimento si precisa quanto segue.
    Il concorrente che risulti aggiudicatario della procedura di gara in questione che abbia ottenuto 15 punti per aver dichiarato nella scheda offerta tecnica la disponibilità di addetti ≥ 20 a tempo pieno e indeterminato, dovrà dimostrarlo attraverso l’esibizione dell’UNILAV o documento equivalente per ciascun lavoratore.
     
    11/03/2021 08:15

Registrati o Accedi Per partecipare

TuttoGare


Norme tecniche di utilizzo | Policy privacy
Help desk assistenza@tuttogare.it - (+39) 02 40 031 280

Attivo dal Lunedì al Venerdì dalle 09:00 alle 18:00

Università degli Studi di Perugia

P.zza Universita', 1 Perugia (PG)
Tel. 075-5851 - Email: ufficio.appalti@unipg.it - PEC: protocollo@cert.unipg.it